Follow by Email

domenica 28 ottobre 2012

BINDU VISARGA

La sorgente della creazione è oltre il regno di ogni esperienza ordinaria e quindi, anche nei testi tantrici, è scritto molto poco.E'il magazzino di tutti i Karma dell'uomo appartenenti alle sue vite precedenti.Questi karma sono sottoforma di vasana e anche nella forma di memorie.
La parola bindu significa goccia o punto .Bindu visarga significa letteralmente la caduta della goccia.
E' rappresentato dalla luna crescente e da una goccia bianca che è il nettare che gocciola in vishuddi chakra.E' la sorgente ultima dalla quale tutto si manifesta e alla quale tutto ritorna.

"......( bindu ) è la causa della creazione della parola e del significato, che ora entrano e ora si separano l'una dall'altro"
".....da esso ( bindu ) vennero l'etere,l'aria, il fuoco,l'acqua, la terra e le lettere dell'alfabeto"
                              KAMA-KALA-VILASA ( versi 6-9 )

Bindu visarga è interconnesso con vishuddi cahkra nello stesso modo in cui i centri minori dell'apparato digerente sono connessi con manipura chakra, e quelli dell'apparatro urogenitale e riproduttivo con swadhisthana e muladhara. Nello stesso modo , i centri minori dell'apparato respiratorio e circolatorio si integrano in anahata chakra e cosi' via. In ognuno di questi casi, la connessione è mediata dal particolare gruppo di nervi associati al chakra. Bindu e vishuddi sono uniti attraverso una rete di nervi che scorre nella parte interna della cavità nasale, passando attraverso lalana chakra che è situato nell'ugola, nel retro del palato.Quindi quando ha luogo il risveglio di vishuddhi, questo si verifica simultaneamente in bindu e in lalana.
Si pensa che le dieci paia di nervi cranici che fuoriescono dai loro nuclei corrispondenti, abbiano la loro origine entro questo minuscolo centro, cosicchè anche i sistemi visivo.olfattivo.uditivo e gustativo, sono in definitiva manifestazioni del bindu.
 da  kundalini tantra di SWAMI SATYANANDA SARASWATI PAG 210.