Follow by Email

martedì 3 gennaio 2012

Lo sguardo

camminando lungo la strada
tra le luci della sera,
delle vetrine e delle auto

mentre i tuoi pensieri
sono conquistati 
dalle luccicanti vetrine

lo sguardo appassionato
di un passante
sperduto nel sublime
senso del suo sè

cattura l'immagine
di quel tempo e di quel momento
e
come un negativo
tirato fuori da un immagine sbiadita
di quel sè abbandonato e
sperduto
che vuole ancora
qualcosa a lui rubato
che grida con tutta la sua anima

un perchè senza risposta,
risale lungo un viottolo,
o conosciuto cuore,

per ritornare poi sui suoi passi,
piccolo amore.